giugno 2016

0

E’ stato siglato l’accordo tra l’Istituto PROGETTO SUD della UIL (Unione Italiana del Lavoro) e Illogic S.r.l., che da il via al progetto di addestramento, finalizzato alla sicurezza e all’ottimizzazione dei processi, nell’ambito delle attività petrolifere in area mediterranea, con riferimento particolare all’Egitto. La collaborazione nasce dalla vocazione di Progetto Sud nell’intervenire, attraverso iniziative dirette sulle realtà locali, a sostegno delle economie in via di sviluppo e dalle competenze innovative di Illogic nel training per il settore dell’Oil & Gas. Il coinvolgimento di Illogic consisterà nell’implementare le tecnologie d’avanguardia di cui la società dispone, in particolar modo VRSTAR® – la piattaforma di training basata sulla simulazione dinamica di processo e la visualizzazione interattiva di dispositivi e impianti, attraverso l’uso di Realtà Virtuale e Realtà Aumentata.

L’utilizzo di VRSTAR® impatterà sul percorso formativo del personale, in gran parte locale, e sarà orientato a migliorare ed accelerare i processi di apprendimento degli operatori di campo.

L’accordo è stato sottoscritto a Roma, il 24 giugno 2016.

 

L’Istituto Progetto Sud è una Organizzazione Non Governativa (ONG) senza fine di lucro italiana, nata nel 1984; l’istituto promuove e realizza programmi di sviluppo, assistenza, formazione, ricerca ed informazione nei Paesi in Via di Sviluppo e nei paesi con economie in transizione. L’Organizzazione ha la sede nazionale a Roma, sedi operative in numerose regioni italiane e sedi in vari paesi del mondo.

I progetti su cui lavora l’Istituto hanno come obiettivo il miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni locali e lo sviluppo sostenibile locale e internazionale.

Per realizzare questi obiettivi vengono inviati all’estero, cooperanti e tecnici qualificati per l’addestramento del personale locale; docenti per la formazione professionale e specializzata. Al fine di garantire la sostenibilità degli interventi, Progetto Sud presta una particolare attenzione nel coinvolgere gli attori locali, assicurandosi che questi si impossessino del progetto fornendo anche servizi con lo scopo di rafforzare le organizzazioni e sviluppare le risorse umane locali e garantire in questo modo il raggiungimento di un livello di sviluppo locale sostenibile.

Dal 2004 Progetto Sud presta particolare attenzione al Bacino del Mediterraneo concentrando le proprie attività in progetti volti allo sviluppo sostenibile, alla green e blue economy, alla gestione dei flussi migratori, collaborando con enti locali, autorità pubbliche e con i sindacati dei paesi interessati a queste tematiche.

In Egitto Progetto Sud opera dal 2004; da allora è stato svolto un accurato lavoro di analisi dell’offerta formativa e dei sistemi di certificazione della qualità della formazione in Egitto. Le attività si sono concentrate in particolare a Il Cairo e ad Alessandria, dove risiedono tra l’altro i migliori centri di formazione selezionati. A seguito del progetto sono stati siglati accordi con il Ministero del Lavoro egiziano.

In Egitto Progetto Sud dispone di una filiale riconosciuta legalmente dagli organi istituzionali locali, di uno staff locale preparato e di un sistema di protocolli di sicurezza studiati e comprovati.

 

Illogic S.r.l. è una start up innovativa italiana, nata a Torino nel 2010, leader nello sviluppo di soluzioni di Realtà Virtuale e Realtà Aumentata basate su simulazione di processo e computer graphic fotorealistica interattiva. Fornisce al mondo dell’industria strumenti di Virtual Reality per simulazione di processo, addestramento del personale nei settori della manutenzione, delle operations (MR&O) e della sicurezza (HSE). Implementa soluzioni di Augmented Reality per il supporto agli operatori sul campo attraverso l’uso di differenti dispositivi (wearables o near line) direttamente collegati alle sale controllo o interfacciati ai manuali operativi e di manutenzione.

La tecnologia VR-STAR® di Illogic, dedicata al training in Realtà Virtuale e Realtà Aumentata negli impianti industriali, è stata scelta da Accenture come una delle tecnologie top al mondo da presentare nel nuovo DAC (Digital Acceleration Center) di Dubai. La soluzione in realtà virtuale interattiva di Illogic è stata presentata durante l’inaugurazione con la stampa e la cerimonia di apertura del DAC di Dubai il 18 maggio 2016, all’interno del più esteso progetto Dubai Internet City (DIC). Il centro si propone di diventare un punto di riferimento per l’innovazione digitale negli Emirati Arabi Uniti, con l’obiettivo di mettere a disposizione di aziende e organizzazioni gli strumenti più efficaci e performanti utili ad intraprendere un percorso di integrazione delle tecnologie digitali, superando le metodologie di business più tradizionali e, spesso, poco competitive.

L’istituzione di un polo intelligente come quello del DAC, contribuirà a rafforzare l’impulso di apertura del Medio Oriente verso scenari internazionali e a determinare quel processo di accelerazione cui gli UAE ambiscono per diventare una “smart, connected nation”.

 

Un articolo di approfondimento tratto dal portale UAE news 24: https://uaenews247.wordpress.com/2016/05/19/accenture-opens-digital-acceleration-center-in-uae-to-fuel-innovation-and-advance-the-digital-transformation-of-organizations/

Guarda il video che descrive il progetto DAC https://www.youtube.com/watch?v=Gk54igYEKhY

Illogic‘s technology VR-STAR®, a Virtual Reality and Augmented Reality platform dedicated to training in industrial plants, has been selected by Accenture as one of the best-world solutions to be presented in the new Digital Acceleration Center (DAC) of Dubai. VR-STAR® performances have been illustrated in occasion of the opening ceremony, at the presence of institutions and press, in May 18, 2016; the DAC is part of the wider project “Dubai Internet City” (DIC) and aims to become a baseline in the United Arabian Emirates, putting strategic, digital tools at disposal of enterprises and organization which are going to convert their obsolete business model through high-techs and digitalization.

The advantage of a smart Center as DAC, is going to foster the Middle East impulse toward international scenarios and will surely determine a strong pace increasing in the process where UAE yearn to become a “smart, connected nation”.

An article talking about DAC from UAE news 24: https://uaenews247.wordpress.com/2016/05/19/accenture-opens-digital-acceleration-center-in-uae-to-fuel-innovation-and-advance-the-digital-transformation-of-organizations/

A video explaining the project https://www.youtube.com/watch?v=Gk54igYEKhY